Cosa beviamo a Ferragosto? Ecco i 5 cocktail consigliati da MT Magazine

Agosto è al giro di boa ed è arrivato il momento dei consigli di MT Magazine per Ferragosto. Ecco una selezione di cinque cocktail freschissimi per la giornata più “calda” dell’anno!

 

Mojito

Il principe dell’estate, uno dei cocktail più freschi che ci siano. Che sia per via del gusto fresco e dissetante o per le sue origini “esotiche”, non esiste bar cittadino o chiringuito sulla spiaggia che, con l’arrivo della bella stagione, non inizi a servire quantità esorbitanti del cocktail d’origine sudamericana che da anni, anzi secoli, delizia e rinfresca generazioni di bevitori durante le torride serate estive.

Ecco i consigli per realizzare un Mojito perfetto:

 

4 Cl di rum bianco cubano

3 Cl di succo di lime

7 foglioline di hierba buena o menta

2 cucchiai di zucchero di canna bianco raffinato

ghiaccio

Soda

 

In un tumbler alto mettete due cucchiaini di zucchero di canna bianco e il succo di lime. Mescolate con cura, aggiungete la menta e pressatela delicatamente (accarezzatela) con il pestello. Aggiungete il rum e completate con una spruzzata di acqua di seltz. Guarnite con un rametto di menta e una fetta di lime.

 

Bloody Mary

Ispirato alla regina Maria I Tudor, nota come Maria la Sanguinaria, questo cocktail è certamente tra i più curiosi e conosciuti al mondo, non solo per via del suo colore ma soprattutto dei suoi ingredienti, che ne hanno fatto uno dei drink più trasversali dell’IBA (International Bartenders Association), ottimo sia come “pre” che come “after-dinner”.

Ecco i consigli per realizzare un Bloody Mary perfetto:

 

4,5 cl Vodka

9 cl di succo di pomodoro

1,5 cl di succo di limone

2/3 gocce di salsa worcestershire

1 pizzico di sale di sedano e di pepe nero

Tabasco QB

 

Il cocktail può essere shakerato oppure mescolato lentamente, le scuole di pensiero sono diverse ma il risultato è lo stesso. Decorare con un gambo di sedano

 

Margarita

Fresco, citrico, più o meno dolce a seconda dei gusti, il Margarita è un cocktail elegante che si sposa perfettamente con piatti gustosi e piccanti. A dispetto di quanto si possa pensare, può essere consumato in qualsiasi stagione dell’anno, anche se i mesi caldi sono probabilmente quelli in cui offre le sensazioni più piacevoli.

Come prepararlo? Intanto procuratevi una coppa Margarita o, in alternativa, una coppa Martini e riempitela di ghiaccio.

 

3,5 cl di Tequila

2 cl di Triple-Sec

1,5 cl di succo fresco di lime o limone.

 

Bagnate leggermente metà del bordo del bicchiere con una fetta di lime e immergetelo in una coppa di sale. Spremete il lime o il limone e filtrate il succo. Mettete tutti gli ingredienti nello shaker e scuotete con decisione per una decina di secondi. A quel punto versate il drink nella coppa e godetevi il vostro Margarita!

 

Moscow Mule

La sua nascita si deve all’incontro tra due imprenditori americani, accomunati dalla difficoltà nel vendere, negli Stati Uniti, due prodotti che commercializzavano nel resto del mondo: la Vodka e il Ginger Beer. John G. Martin mise la vodka, Jack Morgan invece il suo Ginger Beer, quello che proprio non riusciva a fare decollare e diedero così origine a un cocktail nuovo, cui decisero di aggiungere anche un po’ di lime per spingere ulteriormente la nota briosa dato dallo zenzero del Ginger Beer.

Ecco la ricetta per un Moscow Mule perfetto:

 

Vodka: 4,5 cl

Ginger Beer: 12,5 cl

Succo di lime fresco: 0,5 cl

1 fetta di lime.

 

Il procedimento è il seguente: riempite di ghiaccio la tazza e unite la Vodka al Ginger Beer. Unite poi il succo di lime e guarnire con una fettina di lime.

 

Gin Tonic

Semplice, intramontabile, versatile. Il Gin Tonic è uno dei cocktail preferiti dei nostri bartender, un drink fresco che si presta perfettamente alle calde serate estive sia come pre che come after dinner. Nel 1794, il chimico tedesco Johann Jacob Schweppe inventò la soda ad uso medico e quando gli inglesi colonizzarono l’India portarono con sé il nuovo prodotto e il gin, che presto unirono arricchendo la ricetta con il lime.

 

4 cl di Gin

7 cl di Acqua Tonica

1 fetta di lime

Ghiaccio

 

Mettere nel tumbler il ghiaccio e il gin. Sfregare una scorza di limone o lime sul bordo del bicchiere. Infine, aggiungere l’acqua tonica. Mescolare delicatamente con un cucchiaino lungo.

 

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento
  • Aggiungi commento

    Iscriviti alla nostra

    newsletter

    resta aggiornato.