Il Dry Martini Sorrento è il Cocktail Bar dell’anno

 

Venerdì 2 ottobre, al San Barbato Resort Spa&Golf di Lavello, in provincia di Potenza, alla terza edizione degli Awards Food and Travel Italia il Dry Martini Sorrento è stato nominato Cocktail Bar dell’anno. Il percorso, iniziato a maggio 2018 dal bar manager Lucio D’Orsi e dalla compagna e titolare Giulia Rossano, ha visto l’ottenimento del primo riconoscimento nell’evento annuale della rivista, che è ormai diventato un appuntamento fisso per gli addetti al settore.

 

Questo è un premio che dedico all’ospitalità, e non all’esecuzione del mestiere” ha detto Lucio D’Orsi, che riveste anche i ruoli di maître e sommelier presso il ristorante stellato del Majestic Palace Hotel, il Don Geppi Restaurant. “Lo dedico anche a Giulia, la mia compagna, perché è una parte essenziale del locale. Credo che abbiamo vinto il premio per l’impatto visivo della nostra sala, la nostra accoglienza, la presenza di una cucina di livello, come quella dello chef Mario Affinita del Don Geppi, e ultima, ma non da meno, la nostra proposta. In carta abbiamo in tutto 198 cocktail di cui 100 sono Dry Martini – siamo gli unici ad averne una selezione così ampia – e, fra le restanti proposte, una novità importante, gli 8 cocktail del progetto DRYpedia. DRYpedia è una mini ‘enciclopedia’ dedicata alla miscelazione ed alle arti. Vogliamo associare i due mondi e pertanto abbiamo deciso di partire dalla letteratura andando ad approfondire, trimestre dopo trimestre con 8 cocktail alla volta, un campo differente: dalla musica alla danza, passando per la scultura, la pittura, l’architettura e il teatro. I cocktail di DRYpedia sono associati a personaggi e opere dell’arte. Alcuni esempi, di quelli che abbiamo adesso in carta, sono l’Alessandro Baricco (in foto) con Gin, Whisky, Crema di more, Succo di lime, Succo di mirtilli, Fresh Ginger, Droplets by Javier de las Muelas, Lamponi, More e Menta, e il Charles Baudelaire con Gin, Chartreuse giallo, Galliano, Van Gogh Absinthe Droplets by Javier de las Muelas, Oak Smoke Droplets by Javier de las Muelas e Succo di limone”.

 

Iscriviti alla nostra

newsletter

resta aggiornato.