Per il 175° anniversario Fernet-Branca ha realizzato un calendario con l’Accademia Teatro alla Scala

 

L’Accademia Teatro alla Scala e Fernet-Branca hanno dato vita al Calendario Fernet-Branca 2021, un progetto i cui proventi saranno destinati all’erogazione di una borsa di studio per frequentare l’Accademia Teatro alla Scala. L’iniziativa, nata in occasione del 175° anniversario della fondazione di Fratelli Branca Distillerie, è un esempio di condivisione tra due eccellenze dell’Italia nel mondo. Due gli obiettivi ultimi: valorizzare la capacità creativa degli allievi in un progetto interdisciplinare e permettere a nuovi talenti, grazie ai fondi raccolti, di accedere e formarsi all’interno di questa prestigiosa Accademia.

 

 

Come sottolinea Luisa Vinci, Direttore Generale dell’Accademia Teatro alla Scala “Quando due istituzioni milanesi, che condividono una storia secolare, s’incontrano per un progetto che ne fonde valori e visione, non può che scaturirne una collaborazione feconda e proficua. Un calendario che, ispirandosi agli storici calendari Branca, mette in luce la bellezza di arti e mestieri dello spettacolo attraverso i volti dei giovani che ogni giorno affidano all’Accademia Teatro alla Scala le proprie aspirazioni di successo, oggi più che mai ci infonde fiducia nel futuro”. “Sin dal momento della sua nascita 175 anni fa – prosegue Niccolò Branca, Presidente della Fratelli Branca Distillerie – Branca ha non solo creato un prodotto che ha avuto successo in diverse parti del mondo, ma è sempre stata cosciente del ruolo che un’azienda deve avere all’interno della comunità nella quale opera. Questo concetto di azienda sostenibile era il sogno del suo fondatore Bernardino Branca ed è quello che continua a guidarne lo sviluppo oggi. Così, questo progetto che vede Fernet-Branca al fianco dell’Accademia Teatro alla Scala per valorizzare i talenti della nuova generazione è un esempio della nostra filosofia del fare”.

 

 

L’ispirazione di questo progetto è nata dagli storici calendari della Branca, realizzati per la prima volta nel 1886 e rapidamente diventati un oggetto di culto atteso ogni anno. In ogni edizione si portava alla luce, attraverso lo sguardo ed il talento di famosi artisti del tempo, un soggetto di particolare valore per la società civile e nel quale, in coerenza con la propria missione di azienda ‘sostenibile’, Branca mostrava la propria vicinanza alla comunità e la coscienza del proprio ruolo nella società. Ne sono un valido esempio il Calendario del 1892 per i 400 anni dalla scoperta dell’America e quello del 1904 dedicato al genio di Marconi. Sospesi nel periodo delle guerre mondiali, oggi, nell’anno della celebrazione dei 175 anni dalla creazione di Fernet-Branca, è nata l’idea di tornare a realizzare il calendario Branca mantenendo la sua missione originaria e rendendolo contemporaneo nel ruolo giocato all’interno della comunità.

 

 

Il Calendario Fernet-Branca 2021, interamente realizzato dai talenti dell’Accademia Teatro alla Scala, è nato come un vero e proprio progetto trasversale, grazie al coinvolgimento di molte delle anime della Scuola scaligera: oltre 50 allievi delle discipline artistiche e tecniche, hanno avuto ancora una volta l’opportunità di sperimentare sul campo che cosa significhi lavorare in gruppo per la realizzazione di un progetto. Il progetto è stato particolarmente articolato. Partendo dallo studio delle opere della Collezione Branca e del contesto storico all’interno del quale sono nate, gli allievi del Corso di scenografia teatrale hanno ideato quattro progetti di costume, uno per ogni stagione dell’anno: abiti dall’anima antica, ma con un tocco di modernità dato dallo stile contemporaneo dei ragazzi e dalla loro capacità di guardare al futuro.

 

 

Interpreti delle quattro stagioni, altrettante figure professionali del teatro:

– la Direttrice d’Orchestra, l’allieva del Corso per maestri collaboratori Cristina Ciulla, protagonista degli scatti dell’Inverno

– la Musicista, Anna Castellani, allieva del Corso per professori d’orchestra, protagonista della Primavera

– la Ballerina, Letizia Masini, diplomatasi quest’anno alla Scuola di Ballo scaligera, fotografata nei mesi estivi

– la Fotografa, Annachiara Di Stefano, allieva del Corso di fotografia e video di scena interprete dell’Autunno.

 

 

A realizzare gli scatti delle stagioni Laura Ferrari, ex allieva, oggi professionista in carriera e docente del Corso di fotografia e video di scena, e sotto la sua guida, gli allievi fotografi, autori dei ritratti delle protagoniste. Nelle pagine del calendario si trovano infatti i ritratti biografici di tutti i 12 talenti coinvolti, in un racconto capace di evidenziare il carattere inimitabile di ciascuno. Il calendario 2021 si aggiunge agli altri calendari storici e verrà esposto presso la Collezione Branca in via Resegone 2 a Milano. Il Calendario 2021 è stato realizzato in solo 175 esemplari disponibili dal 01/12/2020 per l’acquisto sulla piattaforma e-commerce creata ad hoc presso il sito web www.fernetbranca.com/calendario2021. Tutto il ricavato della vendita verrà destinato alla creazione di una borsa di studio per permettere a nuovi talenti di accedere all’Accademia Teatro alla Scala.

 

Iscriviti alla nostra

newsletter

resta aggiornato.