La distilleria Ramazzotti imbottiglia disinfettante per mani durante l’emergenza Covid-19

La distilleria Ramazzotti in Canelli, parte del gruppo Pernod Ricard, si unisce all’impegno già annunciato da parte degli stabilimenti di Absolut Vodka in Svezia, di Rabbit Hole, Smooth Ambler, TX Whiskey negli Stati Uniti e di numerosi siti del Gruppo in altri Paesi per far fronte all’emergenza mondiale.

“In questo momento delicato, il disinfettante mani, data la sua scarsità, risulta un bene sempre più utile ed essenziale per le comunità locali” come spiega Laura Mayr, direttore della Business Unit Ramazzotti “e se nelle nostre normali funzioni siamo Creatori di Convivialità, ora è il momento di supportare la salute pubblica e dare il nostro contributo attivo.”

Il disinfettante mani verrà distribuito e donato alla Croce Rossa Italiana, alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco, al comune di Canelli e agli impiegati ed alcuni fornitori di Pernod Ricard Italia.

“Abbiamo agito prontamente grazie all’aiuto di tutte le persone che lavorano in distilleria e all’ufficio acquisti di Milano” spiega Tomas Volpin, direttore della distilleria di Canelli “per offrire un aiuto concreto a chi è in prima linea in questo momento.” Uno sforzo tangibile e di cuore per supportare la nostra comunità per mettere un punto di fine al Covid-19.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento
  • Aggiungi commento

    Iscriviti alla nostra

    newsletter

    resta aggiornato.